Esercizi per le vene varicose

È importante fare esercizi per le vene varicose per tutti, indipendentemente dal fatto che sulle gambe siano visibili solo le vene varicose o che siano già comparsi dei grumi. In ogni caso è necessaria una circolazione accelerata del sangue, soprattutto se il lavoro prevede una seduta costante o si deve stare in piedi per diverse ore di seguito. Insegnanti che passano ore in reparto, parrucchieri che passano tutto il giorno a creare acconciature, impiegati che non si alzano dal computer dalla mattina alla sera, automobilisti che sono costretti ad aspettare ore in un ingorgo. . . In molte di queste professioni, quindi, oltre all'ereditarietà, all'alimentazione, all'obesità e ad uno stile di vita passivo, c'è un altro punto importante che incide sulla salute delle vene: bisogna far riposare le gambe e fare almeno un po' di esercizio fisico volte al giorno. Ad esempio, quando una persona è seduta al computer, non ci vuole molto tempo e spazio per allungare una gamba sotto il tavolo e ruotare la punta del piede in entrambe le direzioni. Naturalmente ci sono esercizi che necessitano di spazio, vanno fatti in piedi o sdraiati. Ma i movimenti elementari, impercettibili per gli altri, sono un'ottima via d'uscita in questa situazione.

Esercizio per le vene varicose

Un semplice set di esercizi per le vene varicose

Ci sono solo tre punti qui. Per la salute delle tue gambe, puoi permetterti di fare questi semplici e veloci esercizi contro le vene varicose:

  1. Questo esercizio può essere eseguito sia in piedi che seduti. La gamba deve essere sollevata da terra e torcere i movimenti con la punta: prima 4 "torsioni" in una direzione, poi nell'altra. Ripeti 10-15 volte con ciascuna gamba.
  2. Questo compito, come il primo, è adatto per posizioni sedute e in piedi. Il piede deve essere sollevato da terra. Tira la punta del piede verso di te finché non senti una sensazione di bruciore o calore al polpaccio (questo è ciò per cui lavorano i muscoli del polpaccio). Tieni 4 conteggi e rilassa il piede. Ripetere 10-15 volte con ogni gamba.
  3. Il terzo esercizio richiede di alzarsi dal tavolo, ma ne vale la pena. Metti i piedi alla larghezza delle spalle. Stai in punta di piedi. E immagina che un filo sia legato alla corona, che viene tirata su. Si può immaginare che questo sia un germoglio, dietro il quale si allunga tutto il corpo, la colonna vertebrale si allunga in modo rilassato. 4 conteggi devono "crescere", stare in punta di piedi e - rilassarsi, con ritorno alla posizione di partenza. Ripetere 10-15 volte.

Oltre all'esercizio

  • Chi trascorre la giornata lavorativa in piedi o deve stare molto in piedi in casa, ad esempio lavare molti piatti o cucinare per una famiglia numerosa, ecc. , non deve "congelarsi" in una posizione. Una buona via d'uscita è passare da un piede all'altro, fai movimenti circolari con le dita dei piedi, come nel complesso sopra, balla quando la situazione lo consente Puoi mettere uno sgabello basso e alternativamente appoggiarci le gambe, usando qualsiasi oggetto adatto, ad esempio un piolo della scala.
  • Se stai seduto per lunghi periodi di tempo, vale la pena rotolare da una natica all'altra, almeno occasionalmente cambiando la postura, per quanto ridicolo possa sembrare. È bene alzarsi regolarmente e fare movimenti circolari con i fianchi. Quando si lavora a distanza al computer, è consigliabile sostituire la sedia con un fitball grande in modo che il bacino continui a muoversi il più possibile.
  • Gli esercizi contro le vene varicose sono perfettamente integrati da una doccia di contrasto. Sposta il flusso d'acqua verso l'alto dalla parte inferiore delle gambe per aiutare il flusso sanguigno e sfidare la gravità. Dopo i trattamenti dell'acqua, è bene sdraiarsi con le gambe sollevate (l'importante è che le gambe siano sopra il bacino).
  • Inoltre, nuotare e camminare aiutano a combattere le vene varicose. È sufficiente trovare il tempo per le passeggiate a passo moderato nel parco o nei tranquilli cortili. La corsa, d'altra parte, è indesiderabile. Gli sport delicati come la camminata e il nuoto migliorano la circolazione sanguigna e rafforzano il sistema cardiovascolare. E il nuoto allevia anche le articolazioni.